Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri/manintimes/wp-includes/cache.php on line 36

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri/manintimes/wp-includes/query.php on line 21

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri/manintimes/wp-includes/theme.php on line 540
Manin Times

Editoriale - Novembre 2008

Cari maninensi, un nuovo anno è iniziato e sono cambiate molte cose: la divisione in trimestre e pentamestre, le gite non sono più annuncio di primavera e fine anno scolastico, è tornato a dar peso sulle nostre medie il voto di condotta. A sollevarci il morale però è cambiato anche il nostro giornalino! Eh sì perché volenti o nolenti la nostra ex redattrice Marjorie è andata “in pensione” e si dedica alla maturità, quindi la nuova capo redattrice sono io! Ovvero Chiara F. Rizzuti -II C classico- ma oltre a me potrete contare su Giulio Azzoni -II C classico- per quanto riguarda i disegni e Maykol Robuschi (ovvero Zaru) -III B linguistico-.

Dear MaryStar

“Dear Mary Star” a cura di LBB I soldi scarseggiano… li bramiamo più di ogni altra cosa al mondo... ma è lecito, per questo, fare il “sacco “ della scuola? Dear Mary Star… cosa stai facendo alla nostra scuola? Proviamo a semplificare la lunga legge 133: 2.600 scuole “fuorilegge”, di cui ne verranno completamente chiuse 7-800 almeno (con i rispettivi dirigenti scolastici) Scuola elementare: niente più tempo pieno (la riforma non lo prevede ma le scuole parlano già di un doposcuola a pagamento), maestro unico, aumento degli alunni per classe e inserimento dei famigerati voti; eliminati 30.000 posti in 3 anni di cui 11.200 di specialistica per la lingua inglese (non si dovrebbe incentivare?!) con la creazione di classi separate per gli immigrati (aiuto o discriminazione?) Scuola media: si innalzerà il numero minimo di alunni per classe, verrà inserita la valutazione in voti, più un consistente taglio di personale: 31.000 posti di lavoro in ...

Voci di Corridoio

Intervista Esclusiva al Professor Vercesi

Le nostre reporter d’assalto sono sempre pronte ad inchiodare al muro qualsiasi professore con domande scottanti ed avvincenti. Questa volta è toccato al Prof. Vercesi, vediamo quali scandalosi segreti sono riuscite ad estorcegli le nostre Lilly ed Elly. 3^ ora di giovedì, confinati nella magiica auletta che ha l’unica e importantissima funzione di ospitare le attrezzature dedite alla stesura del POF. Nome, Cognome, Età Gianemilio Lino Vercesi. Mi hanno chiamato così perché un tempo si davano i nomi ai bambini riprendendoli dai parenti. Gianni era un mio zio, morto giovane, Emilio un nonno paterno e Lino era il nome della mia madrina (!). Ai tempi c’era ancora la moda di Sandokan. (ndr: non ha voluto dirci l’età ù_ù) Che tipo di intervista si aspetta da noi? Un’intervista! Diciamo una che sappia cogliere ciò che più vi interessa conoscere. Collega con cui si trova meglio Meglio è da inserirsi nella dimensione affettiva? Devo dire che con quasi tutti i colleghi mi trovo bene, poche eccezioni fatte. Animale nel quale si immedesima L’asino! Mi piace moltissimo. È un ricordo legato all’infanzia. Da piccolo avevo un asino, Tito. Decisamente anticomunista. Esperimenti a Ginevra: progresso o fine del mondo? La nostra società ha bisogno dell’apocalisse. L’esperimento non è nuovo ma il modo con il quale abbiamo reagito di fronte a questo evento è sintomatico del livello di tensione dello spirito contemporaneo che tutto drammatizza. Gite a ottobre, trimestri, voti interi e di condotta… PRO o CONTRO? Favorevole ai trimestri, ma non all’assetto attuale di un trimestre e un pentamestre. Adesso è tutto sconclusionato, nei trimestri è vero che ci sono più interrogazioni, ma i pacchetti di studio sono anche più ridotti. Vorrò vedere nel pentamestre cosa succederà. Per il voto in condotta non credo si debba discutere molto perché non fa media. È un elemento in più in sede di scrutinio. Le gite ad ottobre mi piacciono. (o.O) In primavera sono collocate in un momento dell’anno in cui si deve fare dell’altro e ci si deve concentrare sullo studio. Per i problemi economici basta allertare preventivamente le famiglie. Quest’anno ci sono stati un po’ di disagi, ma la cosa potrebbe funzionare per gli anni successivi. Momento della giornata più bello? Il risveglio al mattino: è il momento della giornata in cui sei riposato e ti si apre davanti una gamma di possibilità espressive. Perché dev’essere brutto?  La sera non mi piace, ci si ingarbuglia troppo. Chi era nella vita precedente? Mah, bah…..un illuminista! Un piccolo filosofo illuminista. Un aneddoto di quando era alunno La mia partecipazione come puttino alle celebrazioni Monteverdiane che si tennero negli anni ’60 a Cremona. Facevo parte di una rappresentazione teatrale ed avevo la parte di un puttino che si doveva svegliare su un clavicembalo in mezzo al palco del Ponchielli. Mimai così bene il risveglio che il regista mi propose di portarmi con se’ in tournée. Quale qualità preferisce e quale difetto odia in una persona Pregio: la sincerità, la correttezza, l’immediatezza nella forma di comunicazione. Maniaco/a del suo lavoro o ha anche altri interessi extrascolastici? (tipo Germy con la pallavolo <3) Direi che è, insieme ai momenti dedicati alla famiglia, l’altra parte della vita quotidiana. A scuola riesco a divertirmi, nel mio piccolo a creare, non ho parti di me che restano inespresse. Nella scuola trovo una comunità, speranza, tutto un mondo. Perché è diventato/a prof di filo e storia? Perché la mia formazione è stata all’inizio all’interno di una comunità religiosa (non un seminario! All’oratorio). Parte della responsabilità la do a questa formazione che mi ha sollecitato a vedere una dimensione  metafisica della fisica.

Dear MaryStar

“Dear Mary Star” a cura di LBB I soldi scarseggiano… li bramiamo più di ogni altra cosa al mondo... ma è lecito, per questo, fare il “sacco “ della scuola? Dear Mary Star… cosa stai facendo alla nostra ...

“Quel che la scuola fa ma tu eri troppo impegnato a guardare il bello/la bella del banco di fronte per notarlo!”

Dossier: “Quel che la scuola fa ma tu eri troppo impegnato a guardare il bello/la bella del banco di fronte per notarlo!” a cura di “Lele”   Ci sono tante attività che la nostra scuola propone senza che noi lo sappiamo, cose che io sono riuscita a scoprire solo in quinta, oppure ne siamo a conoscenza, ma ignoriamo a chi siano rivolte. Questo è il momento di mettervi al corrente di tutto ciò che volevate e non volevate sapere dell’ Istituto. Questo è il momento di leggere (si, voi lo leggerete!) ciò che la sottoscritta ha scritto. Perché io non mi sono letta il POF per nulla! Ringraziamenti speciali vanno al Prof. Vercesi che ogni anno si dedica alla stesura di questo documento.      

San Firmino:  Testimonianza shock di tre innocenti primine!

San Firmino: Testimonianza shock di tre innocenti primine! di Monica, Giulia e Marta   Braccia, gambe, mani, natiche, pance, schiene, perfino facce ricoperte di firme, scritte, dediche, inni, simboli… Ma dovranno andare a casa prima o poi questi ragazzi? E quale ...

Informatica: Steve Jobs, un uomo un programma

...

Niccolò Bodini e Matteo Rizzi intervistati dal Manin Times - ESCLUSIVA del SITO

Domande ai rappresentanti d’istituto Niccolò Bodini e Matteo Rizzi sul regolamento scolastico e non solo… di Dave & Lele Un’intervista che aveva l’intento di essere seria, si è trasformata in un’allegra conversazione con due dei nostri rappresentanti d’istituto. Le domande sono serie, parte delle risposte cercano di adattarsi, ma la maggior parte è divagazione. Cos’altro dirvi? Enjoy your reading!   Cosa ne pensate dell’indisposizione del preside a firmare permessi di uscita anticipata durante le assemblee d’istituto? Bodini: Coloro che escono evidentemente non sono interessati; il preside…dovrebbe firmarli, ma capisco che non si piacevole. Rizzi: L’indisposizione del Preside non dovrebbe sussistere perché per legge non può non firmarli. Questo succede perché lui non ha voglia di firmare tutti quei libretti. (Bodo, che c***o ti ridi????)

Si sono fatte molte proposte in quest’ultima assemblea.

Per la maggior parte buoni propositi, degni di essere ascoltati e supportati. Tra i tanti: lotta per la riabilitazione dei mezzi voti, un'opzione di volontariato agevolato dalla scuola, compravendita di libri usati, i soliti specchi nei bagni, rinnovamento delle macchinette, ...

“Quel che la scuola fa ma tu eri troppo impegnato a guardare il bello/la bella del banco di fronte per notarlo!”

Dossier: “Quel che la scuola fa ma tu eri troppo impegnato a guardare il bello/la bella del banco di fronte per notarlo!” a cura di “Lele”   Ci sono tante attività che la nostra scuola propone senza che noi lo sappiamo, cose che io sono riuscita a scoprire solo in quinta, oppure ne siamo a conoscenza, ma ignoriamo a chi siano rivolte. Questo è il momento di mettervi al corrente di tutto ciò che volevate e non volevate sapere dell’ Istituto. Questo è il momento di leggere (si, voi lo leggerete!) ciò che la sottoscritta ha scritto. Perché io non mi sono letta il POF per nulla! Ringraziamenti speciali vanno al Prof. Vercesi che ogni anno si dedica alla stesura di questo documento.      

Manin Politik

Chi voto? Ma questo è di destra o di sinistra? di Marjorie (Marjo) Cigoli Sono queste le domande che ho sentito più e più volte prima delle elezioni. E, fidatevi, non sono affatto stupide. In un Italia trasformista, in un paese che vive di gaffes, raccomandazioni, bustarelle e circhi, come si può ...

Manin Times - Community!

Nasce da oggi la community del Manin Times.   Iscrivetevi numerosi e postate le vostre idee!   Vi aspettiamo e, ricordatevi, passate parola! FORUM 

Manin Times apre i battenti!

Benvenuto nel piccolo portale del Manin Times! E' ancora in costruzione e benché i contenuti al momento latitino siamo sicuri che grazie a voi, e all'impegno dei redattori, riusciremo a ritagliarci un piccolo posto nel cuore di ogni studente del Liceo Manin! Ora lascio la ...

Domande Indiscrete ai Rappresentanti d’Istituto

DADO( Edoardo Cavalcabò) Finalmente rappresentante!!!Come si sta? Mi piace! lusingato...l'unico dubbio è: se tuti i sociologi parlano di società matriarcale...dove sono finite le donne del manin? Potrebbe sembrare dispotico e maschilista il fatto di avere 4 rappresentanti maschi....ma credo che tutti siano convinti che le studentesse del manin siano...mmm...ineguagliabili... Hai ricevuto molti ...

Genitori alla sbarra

Sono avvenute le elezioni dei genitori per il Consiglio d’Istituto…e dobbiamo dire che si sono comportati proprio come noi: assenteismo acuto. Infatti solo pochissimi genitori si sono presentati a votare, suscitando il malcontento generale.. perchè? Noi abbiamo sentito una mamma votante: Io sono andata, con mio marito, a votare per il consiglio ...

La Parola ai Prof

Salve prof!!! L'abbiamo scorta fra le prime file al Cittanova, cosa pensa di quella mattinata? Per quanto riguarda la presentazione delle liste candidate mi è parso che venissero avanzate molte richieste concrete ed utili per ...

Attenzione ai Mezzivoti!

Lo scorso 28 settembre si è tenuta, durante un collegio docenti, la votazione per decidere le sorti dei famigerati mezzi voti in questa scuola. Poverini, se ne sono dovuti andar via con la coda tra le gambe, disprezzati e ripudiati dalla maggior parte dei professori, che dopo averli sfruttati per tutta la loro carriera decidono ora di farne a meno. Non mancheranno loro quei cari, comodi mezzi voti con cui risolvere controversie, indecisioni, ingiustizie? E poveri alunni, si erano affezionati anche loro, a quei mezzi voti cui aggrappare le speranze di raggiungere un’agognata sufficienza, o un voto più decoroso in pagella.

Contatti

Siamo sempre pronti a ricevere le vostre opinioni, noi del Manin Times! Fateci sapere che ne pensate a [email protected]

Iscriviti ora al forum!
In arrivo per fine Febbraio!

Editoriale

  • Editoriale - Novembre 2008

    Cari maninensi, un nuovo anno è iniziato e sono cambiate molte cose: la divisione in trimestre e pentamestre, le gite non sono più annuncio di primavera e fine anno scolastico, è tornato a dar peso sulle nostre medie il voto di condotta. A sollevarci il morale però è cambiato anche il nostro giornalino! Eh sì perché volenti o nolenti la nostra ex redattrice Marjorie è andata “in pensione” e si dedica alla maturità, quindi la nuova capo redattrice sono io! Ovvero Chiara F. Rizzuti -II C classico- ma oltre a me potrete contare su Giulio Azzoni -II C classico- per quanto riguarda i disegni e Maykol Robuschi (ovvero Zaru) -III B linguistico-.

Pagine scorrevoli

Collegamenti


Amministrazione